• Classi terze

11 Aprile 0202

Beethoven: il carattere, la menomazione dell’udito e l’influenza della sua umanità nella musica

E’ importantissimo capire la condizione molto particolare con cui Beethoven venne influenzato, nel creare la sua musica straordinaria,dalla sua menomazione nell’udito. Oggi la medicina ci spiega con certezza che chi soffre di disturbi di udito è tormentato da un nervosismo continuo, irascibilità, e diffidenza verso gli altri docuta alla sua condizione di isolamento dal resto del mondo.

Tutti coloro che lo conobbero lo dipinsero come un uomo Tetro e sospettoso, convinto che tutti vogliano imbrogliarlo, unico per i suoi modi affabili o accattivanti. Dimentica sempre tutto, è sbadato, goffo, vive da scapolo in un mondo tutto suo in cui domina il caos e non c’è spazio nemmeno per servitori o governanti, che spesso non sono nemmeno disposti a tollerare il suo nervosismo.

L’estremo isolamento dal mondo ha fatto si che Beethoven considerasse la sua musica come l’unico modo per esprimere i suoi sentimenti più profondi. Quindi per Beethoven la musica diventa “La voce dell’anima”. passioni, amori, rabbia: una gamma di emozioni forti, decise, che sembrano voler squarciare il silenzio che lo circonda.

Nella sua musica riecheggiano gli spari dei cannoni, il destino che viene raffigurato come una presenza minacciosa che bussa violentemente alla porta. Ha voluto immedesimarsi nel carattere eroico, risoluto di Napoleone Bonaparte, che inizialmente incarnava i suoi ideali di libertà.

La musica di Beethoven è quindi una alternanza di suoni dove il fortissimo e il pianissimo servono ad espremere grande forza ed energia. La sua musica ha una straordinaria potenza ritmica, e gli ascoltatori della sua epoca ne furono particolarmente scandalizzati dato che non assomigliava per niente alla musica melodica, pacata e regolare a cui si era abiturati.

La sua musica quindi esprime il suo carattere, volitivo, deciso, urgente, decisivo. E’ una musica che però sa alternare anche momenti di grande dolcezza melodica, che servono a dare contrasto ai momenti più energetici della sua composizione.

Beethoven usa le sincopi, che simulano il battito del cuore, ma anche il trotto dei cavalli in guerra. La sua musica rotola, scoppia, come un grande gioco pirotecnico dove i suoni giocano bellissime geometrie nel cielo della notte.

beethoven è stato scelto come il rappresentante dello spirito di fratellanza europea con la sua opera più celebre, l’inno alla gioia della nona sinfonia. Perchè Beethoven alla fine della sua vita, che aveva conosciuto la guerra, aveva infine capito che solo la fratellanza dei popoli era l’unica strada per rappresentare l’uomo moderno libero, che con i suoi ideali riesce a dare un messaggio forte di vita e di speranza.

 

Ultimi articoli

ANAC 23 Settembre 2022

Dichiarazione di accessibilità al sito web della scuola

La presente dichiarazione di accessibilità si applica a “https://www.

Segreteria 30 Luglio 2022

MAD 2022/2023 – Domande Messa A Disposizione

In allegato le disposizioni  per le modalità e termini di presentazione delle domande di messa a disposizione (MAD) in subordine alle graduatorie di istituto per supplenze brevi del personale docente e ATA, a.

Francese 25 Maggio 2022

DAL PASSATO ALLA DIGITALIZZAZIONE – PROJECT DE FRANCAIS

Azione Curricoli digitali – “DiGiC@Re” – Classe II D secondaria – IV Istituto Comprensivo “G.

Utilità

torna all'inizio del contenuto